vittorio bocchi

Mais, di Vittorio Bocchi

Mais non è solo un romanzo di emigrazione. Evoca un’epopea della pianura padana dall’Unità d’Italia alla Prima guerra mondiale, stagliando i destini dei protagonisti oltre i conflitti del Novecento. Introdotto da una citazione dalla canzone di Paolo Conte Diavolo Rosso: «Quelle bambine bionde / con quegli anellini alle orecchie / […]